L’Italia dei Poveri e le Realtà in Lotta contro l’Indigenza

A cura di Vittoria Corrado

“Cosa significa essere poveri oggi in Italia”.” Credits: Internazionale

I numeri hanno spesso l’effetto di appiattire la portata dei fenomeni sociali, essendo il mero dato quantitativo incapace di rimandarci indietro una chiara immagine del problema della povertà in Italia.

Affermare che attualmente nella penisola ci sono 5 milioni di persone in condizione di povertà assoluta può lasciarci indifferenti se non ci si avvicina alle storie di ognuno di loro, a cosa vuol dire precipitare “dall’altra parte”, e soprattutto se non si guarda alle sfumature del fenomeno. 

La prima considerazione da fare riguarda la facilità con la quale un numero crescente di persone “scivola” in uno stato di indigenza, specie quando si trova da tempo in uno stato di precarietà. Un licenziamento, la morte di un parente, il sopraggiungere di una malattia, un divorzio e la vita cambia bruscamente il suo corso e queste persone si ritrovano letteralmente per strada, senza più la possibilità di avere accesso ai beni e servizi considerati primari. 

La povertà non ha un unico volto: può essere sanitaria, educativa, abitativa non solo monetaria. E questa diversità di forma è spesso ignorata a favore di una narrativa che ne mette in evidenza solo l’aspetto economico. La recente attuazione del reddito di cittadinanza mostra chiaramente come la stessa classe politica italiana affronti il tema solo in termini di mancanza di lavoro, quando il fenomeno – anche ad un’analisi forfettaria – non si può comprendere con una lente di lettura tanto limitata quanto distorsiva. 

Il tema è ad oggi oggetto di due approcci molto diffusi: quello criminalizzante – che tratta l’indigenza come una colpa personale o peggio una scelta personale – e quello caritatevole, intriso di un paternalismo stantio che ignora tutto il campo delle possibili soluzioni e si dedica esclusivamente ad un aiuto una tantum che finisce per essere ininfluente per i suoi destinatari. 

La buona notizia è che ci sono una miriade di piccole e medie realtà – perlopiù sconosciute e invisibili agli occhi dell’opinione pubblica – che lavora giorno e notte per contrastare le varie forme di povertà, adottando tipologie di azioni spesso molto innovative. Il loro obiettivo è quello di non lasciare nessuno solo. Perché la solitudine è il peggior meccanismo di esclusione sociale e la più grande povertà che si possa immaginare. 

Iniziative come: il riciclo del pane a Roma; il cohousing a Firenze; la raccolta del reso dei supermercati e dei mercati ortofrutticoli o i progetti per facilitare il ricollocamento nel mondo del lavoro sono solo alcuni esempi di quanto viene fatto da tantissime organizzazioni a vario titolo. Quest’ultime tuttavia lavorano troppo frequentemente come delle “isole di ossigeno” per offrire sollievo ai poveri, riuscendo a raggiungere solo una piccola percentuale di loro. Non è raro infatti che vi sia una forte mancanza di dialogo e collaborazione fra pubblico e privato, che condiziona l’impatto delle misure a contrasto del problema. 

  • Quale potrebbe essere il nuovo sguardo della politica sul tema?
  • Partendo dalla considerazione che l’uguaglianza sostanziale tra gli individui è il solo strumento in grado di debellare la povertà, Come si può garantire le stesse condizioni e tutele a tutti i cittadini? 

Letture Consigliate

https://www.internazionale.it/reportage/2019/12/02/poveri-poverta-italia

https://thevision.com/attualita/5-milioni-poveri-italia/

http://www.ansa.it/sito/notizie/magazine/numeri/2018/11/23/sono-5-milioni-i-poveri-tanti-bambini.-viaggio-tra-chi-li-aiuta_194d4394-21b6-4ad8-89df-a99dda4f9c36.html

How GAFA Are Undermining Our Democracy

How are GAFA undermining our democracy? From market concentration and the crisis of small businesses, to external influence in elections and disinformation, here is an overall of the democratic processes in which they are involved.

Star Trek: Journey into the Fictional Representation of Politics

Star Trek drew major inspiration from the political and social environment of the time, as these events drastically characterised the ethos and morality of the show as well as creating a more vivid world for the audience. This is something that was extremely relevant in the early iteration of the series, however was completely neglected in the more modern iteration of Star Trek in favour of mindless action and mainstream appeal. For the sake of our analysis, we are going to compare The Original Series (TOS) and The Next Generation (TNG) to the more modern shows, as to figure out why things have changed so drastically.

Beyond the Battlefront of the Armenia-Azerbaijan Nagorno-Karabakh Conflict: A Conversation with Ulviyya Fataliyeva

Ulviyya Fataliyyeva, a talented 24-year-old chess player, heard Armenian missiles fall 1km from her house in Ganja, Azerbaijan. TNGO Contributor Daniela Movileanu interviews her to uncover the Human Story behind the Armenia-Azerbaijan Nagorno-Karabakh conflict.

[Analysis] Regularising Undocumented Migrants in the European Union: The Added COVID-19 Factor

Once a taboo, the word regularisation has made its comeback into the EU’s vocabulary since the beginning of the health crisis. But what is regularisation? What are its pros and cons? And why has COVID-19 spiced up the political debate on regularisation?

Infrastructure and Over-Exploitation: Draining Mexico City Dry

Mexico City used to look a lot like Venice, so why is it now facing a water crisis? In this article we will explore the factors that have created the crisis, and discuss possible solutions with Andrea Lefranc, our local source in the heart of the city.

The Effect of Novichok: The Case of Navalny and The EU-Russia Relations

Alexei Navalny, the main opposition leader in Russia against President Putin’s regime has been poisoned with Novichok, a dangerous nerve agent that has been allegedly used several times against Russian opposition figures. How will that affect the relations between the EU and Russia?

[Analysis] What Would Biden’s Victory In The 2020 U.S. Elections Mean For ASEAN?

As the American elections approach, Joe Biden could become the next President of the United States of America. In foreign policy, his experience in the Senate and as Vice President during the Obama administration could determine future strategies. How will Biden approach the rising power of China? And what role will the US continue to pursue in East Asia?

The Women of Belarus: From Tradition To Revolution

The recent presidential election in Belarus challenged the country’s status quo and its traditional mentality. Although President Lukashenko won, the main opponent Svetlana Tikhanovskaya and the Belarusian population, in particular the women, are currently playing an influential role in changing Belarus’ mentality.